Social Media HSHS

Prima Lega

I GDT Bellinzona conquistano un buon punto in casa dell’Arosa

© Mauro Cantamessi

AROSA – Dopo il passaggio a vuoto contro il Frauenfeld, i GDT Bellinzona tornano a fare punti in casa dell’Arosa, arrendendosi contro la seconda forza del campionato solo all’overtime per 3-2. Di Schena e Masa le reti dei biancorossi.

Nel primo tempo i primi a colpire sono stati i GDT, che dopo essere riusciti ad arginare l’iniziale spinta dei padroni di casa hanno sbloccato il risultato con Thomas Schena all’11’58’’.

A cavallo fra la fine del primo periodo e l’inizio del secondo i bellinzonesi hanno potuto beneficiare di quasi due minuti in 5 contro 3, trovando la rete del provvisorio 2-0 con il capitano Danny Masa – salito così a quota 14 centri in 18 presenze stagionali – al 20’32’’.

Qualche penalità di troppo concessa dai biancorossi ha tuttavia permesso all’Arosa di tornare in partita, con i grigionesi che hanno accorciato le distanze al 28’11’’ grazie alla rete in powerplay di Olivier Hostettler.

Nel terzo tempo sono stati i GDT ad avere le occasioni migliori, non riuscendo tuttavia a superare il portiere di casa. L’Arosa, dal canto suo, ha sfruttato in maniera esemplare la possibilità di giocare in powerplay a poco più di due minuti dalla fine, realizzando al 57’41’’ con Livio Roner la rete del pareggio che ha mandato le due squadre all’overtime.

A decidere la partita è stato il gol messo a segno dal capitano e topscorer grigionese Ramon Pfranger al 64’49’’, a pochi secondi dunque dall’esercizio dei rigori.

Nonostante la sconfitta i GDT hanno giocato una partita di disciplina tattica mettendo sul ghiaccio la giusta intensità, cogliendo un punto molto importante in casa dell’Arosa. Nel prossimo turno – ultimo impegno prima della pausa natalizia – gli uomini di Nicola Pini e Benjamin Rogger ospiteranno sabato alle 20:15 il Wetzikon capolista

A cura di Elias Bernasconi

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Prima Lega