Social Media HSHS

Mondiali 2017

Huet si congeda dalla Nazionale con una vittoria, vince la Russia

Si è congedato con una vittoria dalla sua Francia, Cristobal Huet. Il veterano, assieme al compagno e capitano Laurent Meunier, ha infatti giocato la sua ultima partita in carriera con la maglia della Nazionale, dopo averne difeso con onore la porta per oltre vent’anni.

L’unico a riuscire a batterlo lunedì sera è stato Jan Mursak, ma la già retrocessa Slovenia ben poco ha potuto contro i padroni di casa, a partire da quel rigore parato proprio da Huet nel finale di primo tempo.

Antoine Roussel e Yohann Auvitu hanno indirizzato il match su binari ben precisi, con l’attaccante dei Dallas Stars che ha poi finito per firmare a porta sguarnita il suo personale hat trick, sinonimo di 4-1 finale! Il Mondiale della Francia si è così chiuso con il sorriso, nonostante la mancata qualificazione.

Assolutamente nessun problema invece per la Russia, capace di battere con un secco 5-0 la Lettonia, riportandosi così in vetta al Gruppo A con un bottino di 17 punti fatti registrare in sei partite.

A Colonia la squadra di Bob Hartley, che ha lasciato Merzlikins a riposo, non ha potuto opporre resistenza. Il talentuoso Ilya Sorokin ha conquistato uno shutout con 24 parate, mentre sul fronte offensivo sono stati cinque marcatori diversi ad andare a segno.

Bogdan Kiselevich, Ivan Telegin, Vladislav Namestnikov, Nikita Kucherov ed Anton Belov i marcatori, per quella che è a questo punto la vera e propria squadra da battere. La sfida al Canada è già lanciata.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Mondiali 2017