Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Grassi: “Ho ritrovato la condizione, ora mi manca il ritmo partita”

BIASCA – Dopo l’amichevole di venerdì sera dell’Ambrì Piotta, disputata a Biasca contro Les Diables Rouges di Briançon e terminata con una vittoria per 4-1, abbiamo avvicinato la giovane ala biancoblù Daniele Grassi per scoprire quali fossero le sue impressioni riguardo l’incontro ed analizzare insieme a lui il suo rientro alle competizioni dopo quasi dieci mesi di assenza per infortunio.

Daniele Grassi, hai giocato venerdì sera il tuo primo match dopo diversi mesi di assenza… Che sensazioni hai provato sul ghiaccio?
“Direi che tutto sommato sono contento, anche se è sempre un po’ difficile rientrare dopo un lungo infortunio. Ho più o meno recuperato la condizione fisica, ma il ritmo partita è chiaramente un’altra cosa. Venerdì sera non ho giocato male, ma il periodo che ancora manca all’inizio del campionato sarà perfetto per recuperare la forma completa”.

Le amichevoli forniscono delle indicazioni piuttosto sommarie e non definitive… Cosa trarre dunque dalla partita con i francesi?
“Sicuramente abbiamo portato in pista un buon gioco, inoltre siamo stati tutto sommato costanti durante l’arco dei sessanta minuti. Infine, nonostante le molte penalità incassate, abbiamo saputo reggere bene in box play”.

Sei stato fuori parecchi mesi per un infortunio non ben specificato (si parlava della spalla, ndr)… Ci spiegare meglio cosa è successo?
“L’infortunio alla spalla è vecchio e risale a prima dell’inizio della scorsa stagione, ma mi permetteva comunque di giocare nonostante avessi in programma di operarla al termine del campionato. Poi però ho sofferto anche di una pubalgia che purtroppo per sua natura non permette di prevedere un periodo di guarigione preciso, in quanto varia da individuo ad individuo. Ho dovuto affrontarla giorno per giorno e sfortunatamente si è prolungata per quasi tutto l’anno”.

Durante l’estate hai potuto lavorare normalmente oppure hai seguito un programma differenziato?
“Ho dovuto seguire un programma diverso rispetto a quello dei miei compagni di squadra perché dovevo recuperare sia dalla pubalgia che dall’operazione alla spalla. Ho di conseguenza svolto una preparazione separata che mi ha permesso di guarire e tornare in forma”.

Contro il Briançon hai giocato in linea con Lhotak e Fuchs… Pelletier ti ha già detto se giocherai sabato contro l’Örebro?
“Abbiamo deciso che, trattandosi del mio rientro alle competizioni dopo un lungo lasso di tempo, fosse meglio limitarsi ad un solo match durante questo primo weekend. Dopo quasi dieci mesi di assenza è infatti meglio andare con i piedi di piombo. Nei prossimi incontri invece dovrei essere a disposizione di Pelletier a pieno regime”.

Esattamente come Pestoni anche tu hai il contratto… Come procedono le cose in questo senso? Hai parlato con la società?
“Per il momento non ho nulla da dire, penso solo a mettermi in forma in vista dell’inizio del campionato”.

Studente universitario in Scienze della Comunicazione all'USI, segue giornalmente lo sport a 360°. Si occupa principalmente delle interviste, seguendo da vicino l'Ambrì Piotta.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta