Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Giovedì la presentazione del libro “HCAP: cuore e identità”

senza titolo-638

L’Hockey Club Ambrì Piotta e gli autori del libro “HCAP: cuore e identità”, Brenno Canevascini e Sandro Regusci, hanno il piacere di invitare tutti gli interessati alla presentazione pubblica del libro che si terrà giovedì 5 dicembre 2013 alle ore 17.45 nella Sala conferenze del Palazzo della Società Elettrica Sopracenerina a Locarno.

Oltre agli autori interverranno il Presidente dell’HCAP Filippo Lombardi, il Consigliere di Stato Norman Gobbi ed alcuni giocatori in rappresentanza dei vari decenni di storia del Club. Per l’occasione sarà presente tutta la prima squadra e lo staff sportivo. Il libro sarà in vendita al prezzo di CHF 50.-.

Immergendoci nelle pagine di questo libro viene raccontata una storia unica nel suo genere, che fa rivivere la passione di molti nomi indimenticabili, di molte partite memorabili, di molte stagioni fatte di alti e bassi ma sempre coronate dalla sopravvivenza del Club.

Ricordiamolo, guardando con emozione le foto dei nostri giovani giocatori, di coloro che si preparano a raccogliere la sfida ed a continuare la grande tradizione dell’HCAP, oppure immagini di pubblico, di giovani e vecchi tifosi, e le emozionanti sequenze fotografiche di gioco, dove traspare tutta la forza e la passione dei giocatori.

“HCAP: cuore e identità” ha lo scopo di fornire una perfetta radiografia del sodalizio leventinese. È la sintesi del motivo per il quale l’Ambri-Piotta muove così tanta gente, così tanto interesse e così tanta voglia (ognuno a suo modo) di aiutare questo miracolo a perpetuarsi.

La pubblicazione da spazio ad alcuni personaggi che da anni in un modo o nell’altro (chi anche da notevole distanza geografica) vivono le sorti dell’HCAP con intensità ed in modo anche abbastanza folcloristico, dopodiché presenta un servizio fotografico su tutte le squadre del settore giovanile, da sempre vitale linfa del club e che continua a sfornare talenti che approdano in prima squadra conferendo quella continuità e quell’identità che tutti ci invidiano, per finire vi sono delle immagini a doppia pagina inedite e particolari dei giocatori sia sul ghiaccio sia impegnati in diverse attività professionali presso ditte ticinesi.

Una parte storica con articoli di giornali del passato divide la prima parte del volume dalla seconda la quale è un’opera statistica che non ha eguali in Svizzera. Attraverso queste cifre si svelano segreti e realtà della storia del club Leventinese.

La copertina del libro

In anteprima la prefazione di Lombardi

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta