Social Media HSHS

Mondiali 2017

Finlandia e Russia in semifinale, eliminate Stati Uniti e Cechia

Dopo la sconfitta nell’ultima partita di qualificazione contro gli USA, la Russia è tornata immediatamente alla vittoria, superando la Repubblica Ceca con il risultato di 3-0.

Il match ha preso una direzione precisa già nel corso del primo tempo, quando il difensore dei Washington Capitals, Dmitri Orlov, ha sbloccato il risultato dopo 8’45, imitato cinque minuti più tardi in powerplay dall’attaccante dei Lightning, Nikita Kucherov.

Voracek e compagni hanno poi provato a reagire, ma Andrei Vasilevsky non ha mai titubato, ottenendo infine uno shutout di 27 parate. Sull’altro fronte ci ha invece pensato Panarin ha spazzare via ogni dubbio, firmando il 3-0 a poco più di sei minuti dalla terza sirena.

Sull’altro lato del tabellone la Finlandia ha invece avuto la meglio sugli Stati Uniti, imponendosi con il risultato di 2-0 e guadagnandosi così il diritto di sfidare la vincente del match tra Svizzera e Svezia.

Il gol decisivo nel pomeriggio l’ha ottenuto il giovane talento dei Colorado Avalanche, Mikko Rantanen, che in powerplay è riuscito a battere Jimmy Howard dopo 61 secondi dall’inizio del periodo centrale.

Il raddoppio è invece arrivato al 46’49, con Joonas Kemppainen che seriamente ipotecato una sfida che gli States non sono più riusciti a mettere in dubbio. Harri Sateri ha infatti abbassato la saracinesca e ottenuto lo shutout, anche durante la fase a 6-contro-4 negli ultimi scampoli di partita.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all’Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2017