Social Media HSHS

KHL

Finale KHL: microfono spia trovato nello spogliatoio del Metallurg

Nei playoff può davvero succedere di tutto, ma quanto venuto a galla nell’ambito della finale KHL va decisamente oltre, anche se bisognerà attendere per sapere realmente la verità dietro all’episodio che sta caratterizzando la corsa alla Gagarin Cup.

Stando infatti a quanto riferisce il portale Sport-Express, lo staff tecnico del Metallurg Magnitogorsk ha trovato nello spogliatoio della squadra all’Ice Palace di St. Pietroburgo un rudimentale microfono spia per registrare ciò che veniva detto nella stanza.

Venerdì sera lo SKA St. Pietroburgo si è imposto per 3-2, portandosi in vantaggio per 2-1 nella serie di finale con il Metallurg.

Al momento nessun dirigente dello SKA ha voluto commentare l’episodio, mentre il dispositivo è stato inviato alla lega per delle ulteriori indagini. Difficile al momento aggiungere altre considerazioni, ma è chiaro che quanto successo non promette nulla di buono.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in KHL