Social Media HSHS

National League

Fasel considera le squalifiche in Svizzera troppo poco severe

Il presidente della IIHF, René Fasel, si è espresso in maniera interessante sulla pagine del sito web della RTS in merito al metro di giudizio di multe e squalifiche attualmente in vigore in Svizzera, prendendo come esempio il recente episodio di Marco Maurer.

L’ex difensore bianconero ha infatti colpito alla testa il friborghese Andrei Bykov, rimediando però solamente due partite di squalifica per un intervento pericoloso e che lascerà il suo avversario out per diverse settimane.

“Credo che una carica alla testa debba meritare una sanzione più severa – ha commentato Faselsoprattutto considerando come Maurer sia un recidivo. Se si vogliono ridurre questi episodi, bisogna punirli in maniera esemplare”.

Nel caso specifico di Maurer, il numero uno della Federazione Internazionale si sarebbe auspicato 4-5 partite di squalifica, e non ritiene da escludere l’idea che preveda una squalifica lunga tanto quanto il periodo di assenza dell’avversario infortunato.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League