Social Media HSHS

Nazionale

Elia Riva segna per la U20, ma arriva un’altra sconfitta. Nei quarti sarà Svizzera-Canada

BUFFALO – Si è chiusa con una nuova sconfitta la prima fase del Mondiale U20 della Svizzera di Christian Wohlwend, battuta domenica con il risultato di 6-3 dalla selezione ceca.

I giovani rossocrociati hanno così chiuso al quarto posto – l’ultimo utile per accedere alla fase ad eliminazione diretta – il turno preliminare, e dovranno di conseguenza affrontare il fortissimo Canada nei quarti di finale.

La sfida contro la Repubblica Ceca ha visto i rossocrociati chiudere il primo tempo sotto per 2-1, risultato che si è poi velocemente trasformato in due reti di svantaggio al 22’11, in seguito al 3-1 di Kristian Reichel.

La Svizzera non si è però arresa, ed è riuscita ad impattare la contesa grazie alle reti di Dario Rohrbach e del difensore bianconero Elia Riva, autore nuovamente di una buona prova.

A quel punto la Cechia ha sostituito il portiere Jakub Skarek con Josef Korenar, nell’intento di trovare una scossa che da lì a poco si è effettivamente verificata. Prima della seconda sirena Martin Kaut ha infatti ridato il vantaggio ai cechi, che hanno poi allungato di altre due reti nel terzo tempo.

Da sottolineare la prova del portiere svizzero Philip Wuthrich, che ha sì incassato sei reti, ma si è ritrovato a fronteggiare addirittura 60 tiri avversari, facendo comunque registrare il 90% di salvataggi.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Nazionale