Social Media HSHS

CHL

Ecco la CHL, Shedden: “Dopo due finali perse, giochiamo per vincere!”

Esattamente tra una settimana prenderà il via una nuova edizione della Champions Hockey League, che diventerà particolarmente interessante alle nostre latitudini vista la partecipazione del Lugano, con la qualificazione ottenuta grazie alla vittoria nella serie di semifinale dello scorso campionato con il Ginevra.

Il torneo prevederà un totale di 48 squadre provenienti da 13 leghe diverse, che si daranno battaglia complessivamente per 157 partite prima di incoronare il campione continentale.

Il formato prevede inizialmente 16 gruppi da tre squadre, che giocheranno un totale di quattro incontri. Le prime due qualificate accederanno alla fase successiva, che si giocherà dai 32esimi di finale alle semifinali con la formula dell’andata e ritorno, dove a fare testo sarà il totale di gol segnati sull’arco dei due match. La finale sarà invece una sfida secca.

Il Lugano dovrà riuscire a lasciarsi alle spalle nel suo girone almeno una tra Adler Mannheim e Tappara Tampere, a partire dall’incontro inaugurale in terra tedesca previsto per giovedì 18 agosto. Le due squadre si ritroveranno alcuni mesi dopo essersi già affrontate durante l’ultima edizione della Coppa Spengler.

“Il nostro obiettivo è quello di provare a vincere la CHL – ha dichiarato Doug Shedden nella media guide del torneo – daremo a diversi giocatori la possibilità di scendere in pista, ma andremo sul ghiaccio per vincere. La scorsa stagione abbiamo perso due finali, ora abbiamo bisogno di vivere l’esperienza di una vittoria”.

Il coach  bianconero ha inoltre speso qualche parola in merito agli avversari del primo girone, affermando che “il Tappara è sempre stata una delle migliori squadre in Finlandia, ben allenata e con una disciplina ferrea. L’Adler Mannheim sarà invece condotto da Sean Simpson ed è sempre stata un’organizzazione vincente… Dopo una stagione deludente sono alla ricerca di un riscatto, dunque in generale il sorteggio ci ha riservato due avversari ostici”.

Olte al Lugano, dalla NLA parteciperanno anche Zugo, Friborgo, Berna, ZSC Lions e Davos. A parte i grigionesi, tutti gli altri sono club fondatori e dunque qualificati di diritto al torneo… Situazione che cambierà però dal prossimo anno, quando tutti dovranno qualificarsi per puri meriti sportivi.

Di seguito il calendario del Gruppo C di CHL, in cui sarà impegnato il Lugano.

Giovedì 18.08 | Mannheim – Lugano
Domenica 21.08 | Mannheim – Tampere
Martedì 23.08 | Lugano – Tampere
Sabato 27.08 | Tampere – Lugano
Mercoledì 07.09 | Lugano – Mannheim
Domenica 11.09 | Tampere – Mannheim

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL