Social Media HSHS

Mondiali 2019

Dopo il terzo posto al Mondiale, Kuznetsov finisce nella polemica per un video

NY Post

WASHINGTON – L’attaccante dei Washington Capitals e della Nazionale russa, Evgeny Kuznetsov, è finito al centro di una polemica dopo che un video postato su Twitter lo mostra in una camera d’albergo con alcune strisce di cocaina sul tavolo davanti a lui.

“Ecco perché abbiamo perso”, aveva twittato assieme al video l’account @Thesavspb, ora cancellato e verosimilmente in relazione al “magro” terzo posto ottenuto dalla Red Machine ai recenti Mondiali slovacchi.

Kuznetsov – che nel video di 22 secondi non tocca mai la sostanza – ha commentato il tutto su Sport Express, affermando che il clip risale al 2018, quando aveva festeggiato a Las Vegas la vittoria della Stanley Cup. Ha inoltre precisato di non aver mai fatto uso di droghe, “fatemi fare un test e lo passerò”, ha affermato.

In merito alla questione la federazione russa ha affermato di voler raccogliere ogni versione dei fatti prima di rilasciare un commento. Sulla stessa linea l’NHLPA.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Mondiali 2019