Social Media HSHS

National League

Detroit sfida Van Pottelberghe, dovrà vivere una grande stagione se vorrà un contratto

DETROIT – I Detroit Red Wings avevano draftato il giovane Joren van Pottelberghe nel 2015, ed ora la franchigia del Michigan ha presentato al portiere la sfida di fare un deciso passo avanti nel prossimo campionato, questo se vorrà ricevere un’offerta contrattuale dal club NHL.

Come si può leggere su NHL.com, i Red Wings gli hanno già offerto in passato un contratto entry level nonostante delle prestazione decisamente altalenanti, ma Van Pottelberghe aveva deciso di declinare la proposta.

In quel momento il giovane era convinto di non essere pronto a varcare l’oceano, ed ha preferito continuare il suo sviluppo a Davos, vedendo però nel corso dell’ultimo campionato il suo spazio ridotto dalle prestazioni migliori di Gilles Senn.

“Dovrà riuscire a giocare un grande campionato 2018/19, visto che nell’ultima stagione ha perso il posto disputando solamente due delle ultime 16 partite della stagione e rimanendo in panchina nei playoff”, ha commentato Brian Mahoney-Wilson, goaltending development coach di Detroit.

“Ha giocato bene all’inizio, ma quando sono andato a vederlo a Natale il suo livello non era lo stesso. La nostra speranza è che possa progredire al punto da “costringerci” a metterlo sotto contratto… Speriamo Joren riesca a metterci in questa posizione, perché nel nostro sistema abbiamo già diversi altri giovani portieri, tra cui due scelti all’ultimo Draft”.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League