Social Media HSHS

Altro

Debutto stagionale vincente per il Ticino Unihockey, ULA battuto 6-5 all’overtime

Lisa Quarenghi, Ticino Unihockey

BELLINZONA – Ha potuto subito festeggiare il primo successo stagionale il pubblico giunto sabato all’Arti e Mestieri per tifare il Ticino Unihockey, che ha sconfitto il Langenthal-Aarwangen per 6-5 dopo i supplementari.

La partita si è giocata punto a punto, fino al gol decisivo di Andrè Landin al 66’. In evidenza anche Nadir Monighetti, autore di una tripletta e un assist, così come hanno destato un’ottima impressione tutti i giovani ticinesi schierati.

Il primo tempo si chiude sull’1-0 per i bernesi, ma nel periodo centrale i rossoblu ribaltano il risultato con Nadir Monighetti e Nathan Regazzi, salvo subire il pareggio degli ospiti allo scadere.

Nel terzo periodo il Tiuh si porta altre tre volte in vantaggio, con Nadir Monighetti, Fabio Baas (che ha bagnato nel migliore dei modi l’esordio in maglia Ticino Unihockey) e ancora con Monighetti, tuttavia subisce sempre il pareggio a stretto giro di posta.

Per festeggiare la vittoria si deve dunque attendere il tempo supplementare e la rete risolutrice del nuovo straniero Andrè Landin.

Il trio Tomatis-Masa-Sartori ha sicuramente apprezzato le numerose occasioni create e l’aver mantenuto per lunghi tratti il controllo della partita, mentre vorrà correggere da subito quelle distrazione costate almeno due o tre segnature a favore del Langethal-Aarwangen.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Altro