Social Media HSHS

NHL

Alfredsson non ci crede più: “Probabilmente non ce la faremo”

6753361571_3e84a1a53f_z

OTTAWA – Dopo la secca sconfitta per 7-3 in casa nei confronti dei Pittsburgh Penguins, il capitano degli Ottawa Senators, Daniel Alfredsson, non ci crede più. Questo almeno stando alle sue parole dopo gara 4, quando interrogato sulle possibilità della squadra di rimontare il 3-1 nella serie, ha riposto: “Probabilmente non ce la faremo”.

“La rosa di Pittsburgh ha troppa profondità – ha aggiunto il giocatore – mentre da noi ci sono poche cose che stanno funzionando al momento”.

Le dichirazione del 40enne hanno lasciato tutti spiazzati e, con il suo contratto in scadenza al termine della corrente stagione, ci si sarebbe aspettati ben altre parole dal capitano. Ottawa probabilmente cercherà di rinnovargli il contratto, ma esiste anche la possiblità che mercoledì notte Alfredsson abbia giocato la sua ultima partita allo Scotiabank Place.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL