Social Media HSHS

KHL

Dalle prossime stagioni la KHL introdurrà i concetti di salary floor e hard salary cap

In vista delle prossime stagioni in KHL si prospettano alcuni cambiamenti, che dovrebbero essere approvati a settembre 2019.

Per rendere la lega maggiormente bilanciata il primo passo sarà quello di stabilire un “salary floor”, ovvero un monte stipendio minimo per poter partecipare alla lega, analogamente a quanto succede in NHL. Questo “paletto” dovrebbe contribuire a creare una garanzia minima delle possibilità finanziarie di tutti i club iscritti al campionato.

Per quanto riguarda invece il problema inverso, un hard salary cap sarà introdotto a partire dal torneo 2020/21 e la cifra dovrebbe aggirarsi attorno ai 14 milioni di dollari. Dalla somma resteranno esclusi i bonus individuali ed i bonus di squadra, inoltre gli stipendi dei giocatori U21 (che rappresentano il 20% della lega) non rientreranno nel conteggio.

Il salary floor dovrebbe invece attestarsi tra il 30 ed il 50% del salary cap.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in KHL