Social Media HSHS

National League

Dal 2018/19 anche in Svizzera una centrale per l’analisi dei video durante le partite?

Il progetto sarà presentato alla SIHF nell’assemblea di novembre, l’infrastruttura è resa possibile dall’avvento del nuovo partner TV MySports

Come riferisce Klaus Zaugg sul portale Watson, sul fronte arbitrale sembrano in arrivo diverse novità per l’immediato futuro, su tutte l’introduzione di una “situation room” come avviene durante le partite NHL.

Con l’arrivo del nuovo partner televisivo MySports sarà infatti possibile costruire la necessaria infrastruttura per quella che in Svizzera potrebbe prendere il nome di “war room”. Se il progetto dovesse diventare realtà, tutte le decisioni che richiederanno la consultazione del video non verranno più prese dagli arbitri sul ghiaccio, ma bensì da una centrale operativa che avrà il compito di analizzare tutte le azioni dubbie e comunicare poi il responso delle analisi ai direttori di gara.

Il progetto sarà presentato alla Lega il prossimo mese di novembre, mentre il nuovo sistema dovrebbe venir applicato a partire dal campionato 2018/19.

Inoltre, l’arbitro Andreas Fischer da questa stagione non dovrebbe più scendere sul ghiaccio, ma andrà ad aggiungersi a Brent Reiber e Beat Kaufmann nella gestione della classe arbitrale svizzera. Fischer dovrebbe lavorare a stretto contatto con gli arbitri, Reiber si occuperà della loro formazione mentre Kaufmann continuerà a supervisionare l’intero dipartimento.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League