Social Media HSHS

Ambrì Piotta

D’Agostini e Hofer si scambiano nel top six, l’Ambrì mischia le carte anche in difesa

AMBRÌ – Reduce da tre sconfitte consecutive – da cui è arrivato il punticino ottenuto a Zurigo – l’Ambrì Piotta di Luca Cereda si sta preparando alla sfida di venerdì sera contro il Davos, che rappresenterà l’unica uscita settimanale dei leventinesi.

Per l’occasione, come si può leggere sul sito web della RSI, il coach leventinese ha apportato dei cambiamenti alle prime due linee. D’Agostini sarà infatti schierato nel blocco di Kubalik e Müller, mentre Novotny e Zwerger scenderanno in pista con Hofer.

Invariato invece il bottom six, con Mazzolini e Kneubühler che si giocheranno il ruolo di 13esimo attaccante.

Diverse novità anche sul fronte difensivo, con sostanzialmente tutte le coppie ridisegnate rispetto all’ultima uscita.

Plastino ha giostrato con Pinana, Fischer con Guerra, e Kienzle con Jelovac. Ultimo tandem con NgoyDotti, a cui si è aggiunto Moor.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta