Social Media HSHS

Interviste

Cunti: “Stavolta è bastato così, ma avremmo dovuto sfruttare di più le nostre occasioni”

L’attaccante del Lugano è tornato ad essere convocato in Nazionale: “Ho sempre sperato in una chiamata, ma non me lo aspettavo… Per me è sempre un onore!”

LUGANO – Venerdì sera alla Resega è andato in scena il terzo derby stagionale, con il Lugano che cercava – e che ha trovato – il riscatto per la sconfitta casalinga rimediata nella prima stracantonale.

Una vittoria arrivata dopo una partita in cui i bianconeri si sono fatti preferire per la mole di gioco e di occasioni create ma non sfruttate, ragione per cui l’equilibrio e la tensione hanno regnato fino al sessantesimo minuto.

“È vero, anche se chiaramente è sempre più facile a dirsi che a farsi”, ci racconta Luca Cunti “alla fine loro hanno giocato bene, ma noi abbiamo avuto le nostre occasioni e sicuramente avremmo dovuto sfruttarne di più. Per stavolta è comunque bastato così e questa è la cosa più importante”.

Luca Cunti, in porta avete avuto un cambio dell’ultimo momento, ma Daniel Manzato si è fatto trovare pronto disputando una buona gara…
“Sì, direi che difensivamente abbiamo giocato bene, ma Manzato in effetti ha disputato davvero una gara eccellente, soprattutto considerando che è appunto stato informato di dover scendere in pista così a breve termine. Penso che abbia dato il suo meglio e gli siamo debitori di molte cose dopo questa partita”.

Il gol dell’Ambrì pochi secondi prima della seconda pausa avrebbe potuto cambiare il corso della partita, ma voi non vi siete fatti distrarre…
“È vero, in quell’occasione le cose non sono andate in modo ottimale per noi. Non lo so, magari per finire quel gol ha avuto anche effetti positivi per noi, visto che ci ha costretti ad uscire per il terzo tempo con tutta l’energia possibile. In ogni caso sì, sarebbe stato comunque meglio andare alla pausa senza subire gol”.

A Langnau vi attende l’ultima partita prima della pausa. Spesso dopo i derby subentra un piccolo calo a livello emozionale…
“Sinceramente questa cosa per adesso non l’ho notata. Ho l’impressione che abbiamo un’ottima squadra, siamo dei professionisti e sappiamo che prestazione dovremo fornire per vincere, perché il Langnau è una buona squadra che anche quest’anno gioca bene. Sicuramente dovremo fornire una prestazione ancora migliore rispetto al derby, e se riusciremo a farlo sono convinto arriverà la vittoria”.

Sono state diramate le convocazioni di Patrick Fischer e tu fai il ritorno in Nazionale dopo un’assenza di quasi due anni. Te lo aspettavi?
“No. Gli ultimi due anni ho avuto anche molti infortuni, ma ho sempre sperato in una chiamata. Il fatto che ora la convocazione sia realtà è superlativo, per me è sempre un enorme onore e ovviamente sono molto felice”.

Redattore. Dominick von Burg si occupa in particolar modo della copertura post partita delle partite dell’HC Lugano. Studente in Scienze della Comunicazione.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste