Social Media HSHS

NHL

Inizio della regular season NHL: ecco i quattro scenari possibili

(Paul Nicholson)

NEW YORK – Il 1 dicembre è attualmente segnato in rosso nei calendari di tutti gli appassionati di hockey NHL. La data potrebbe infatti coincidere con la serata d’apertura della stagione 2012/13 del campionato più bello del mondo, anche se il tutto attualmente si basa sulla speranza che le discussioni tra la lega la NHLPA in corso in questi giorni possano finalmente dare concretezza ad un nuovo contratto collettivo (CBA).

“Il miglior scenario che possiamo immaginare attualmente è quello di una stagione con un numero ridotto di incontri a partire dal 1 dicembre – ha commentato il giornalista del Toronto Star, Kevin McGran – anche se ci sarebbe addirittura la possibilità di iniziare un po’ prima se un accordo dovesse arrivare in tempi brevi. Bisogna considerare che le squadre avranno bisogno di una settimana di allenamenti prima di iniziare a giocare, dunque se il nuovo CBA dovesse essere consegnato nel giro di qualche giorno, la stagione potrebbe partire ancora a novembre”.

Partendo dal presupposto che NHL ed NHLPA riusciranno a trovare un’intesa in tempo utile – cosa non così scontata – gli scenari che ci si ritrova davanti sono sostanzialmente i quattro seguenti:

  • Inizio della stagione il 21 novembre: regular season formata da 74-76 partite
  • Inizio della stagione il 1 dicembre: regular season formata da 68-71 partite
  • Inizio della stagione il 1 gennaio: regular season formata da 55-57 partite
  • Inizio della stagione il 1 febbraio: regular season formata da 41-42 partite

Una stagione invece formata dalle regolari 82 partite è invece da escludere. Attualmente l’ipotesi più plausibile rimane la seconda, con un inizio a dicembre ed un numero di partite che potrebbe variare dalle 68 alle 71, considerando anche la conferma della cancellazione dell’All Star Game di Columbus ed una strutturazione del calendario basata per la maggior parte su partite giocate all’interno della propria conference.

Nel meeting di mercoledì – luogo preciso ed orario d’inizio sono segreti – le due parti dovrebbero affrontare (tra le altre cose) la questione della misura “Make Whole”, che riguarda la possibilità per i giocatori di vedersi pagare completamente i contratti firmati in precedenza anche con l’entrata in vigore del nuovo CBA.

[blackbirdpie url=”https://twitter.com/drosennhl/status/266279556892221440″]

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in NHL