Social Media HSHS

National League

Cory Conacher vuole una chance in NHL, ma il suo “Piano B” è la Svizzera

L’ex attaccante del Berna non accetterà di giocare nuovamente in AHL, se non riceverà una chance il suo desiderio sarà di tornare in Svizzera

SYRACUSE – L’ex attaccante del Berna, Cory Conacher, ha avuto una lunga stagione conclusasi pochi giorni or sono con la sconfitta nella finale per la Calder Cup con i suoi Syracuse Crunch. Il canadese aveva contribuito con un bottino di 88 punti (29 gol) in 78 partite.

Durante la stagione non ha voluto parlare di mercato per concentrarsi sul gioco, ma ora anche per lui è arrivato il momento di guardare al futuro. Come afferma su Syracuse.com, Conacher considera terminati i suoi giorni in AHL: se la prossima stagione non ci sarà spazio per lui in una squadra NHL, tornerà a giocare in Europa.

“Se non riuscirò a trovare una soluzione qui, il mio primo pensiero sarà sicuramente quello di tornare in Svizzera”, afferma l’ex attaccante del Berna. “Vedremo. Questo è un anno strano a causa dell’Expansion Draft e non so quali siano i piani di Tampa. Ho fatto sapere ai Lightning di voler giocare in NHL… Ho avuto una bella esperienza a Syracuse, ma ho quasi 28 anni e voglio avere la possibilità di dimostrare di poter giocare ai massimi livelli”.

Conacher aveva difeso i colori del Berna nel 2015/16, vincendo il titolo al termine di un campionato in cui aveva messo a segno 61 punti in 62 partite.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all’Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League