Social Media HSHS

National League

Continua il magico momento di Davos, Kloten, Ambrì e Friborgo

senza titolo-424

Cinque vittorie consecutive, 26 punti e terzo posto in classifica. Sono questi i numeri dell’Ambrì Piotta targato 2013/14. I leventinesi continuano a vincere e a convincere, dopo l’ennesima vittoria ottenuta alla Valascia nel cosiddetto derby del Gottardo.

I biancoblù hanno letteralmente asfaltato uno Zugo apparso privo di idee e di gioco, con un netto 5-1, risultato che rispecchia molto bene quanto visto sul ghiaccio. È importante sottolineare come la vittoria sia giunta più per merito dell’Ambrì, che per demerito della formazione di Shedden. I biancoblù hanno macinato gioco, proponendo in tutti e tre i periodi un buon gioco, nettamente superiore appunto a quello dell’avversario.

Decisivo è risultato essere il periodo centrale, che ha visto i leventinesi portarsi sul 4-1, andando per due volte in rete in soli 22 secondi e archiviando il match. Grazie a questi tre punti ottenuti nella serata di martedì, i biancoblù salgono a quota 26 punti in classifica, consolidando il terzo posto alle spalle di Davos e Kloten.

Lugano_Friborgo_26

Sul fronte bianconero invece, la situazione parrebbe non migliorare nonostante i recenti provvedimenti presi da coach Patrick Fischer nei confronti di alcuni giocatori. Il Lugano infatti è stato sconfitto a Bienne per 2-1 dopo il tempo supplementare, in seguito ad una rete decisamente fortunosa di Kellenberger, appena rientrato dalla panchina dei penalizzati e ritrovatosi tutto solo dinnanzi Manzato, incolpevole nell’occasione.

Il Lugano porta così a cinque la striscia negativa di sconfitte consecutive, proponendo ancora una volta una buona prestazione difensiva, ma evidenziando una certa sterilità offensiva.

Ancora ko i Lakers, squadra sempre più in caduta libera, i quali hanno raggiunto l’impressionante striscia negativa di otto sconfitte negli ultimi otto incontri. I sangallesi sono stati battuti da un Kloten estremamente cinico ed efficace. Match molto interessante quello andato di scena a Zurigo, tra due importanti franchigie quali Lions e Davos, il quale ha premiato i ragazzi di Arno Del Curto.

LUGANO_DAVOS_18

Grazie alla vittoria ottenuta per 3-2 dopo i tiri di rigore, i grigionesi rimangono soli in vetta, mentre lo ZSC viene sorpassato in graduatoria dal Friborgo, quarto e vittorioso alla BCF Arena contro il Berna di un Marco Bührer in serata no.

Ancora incostante il Servette, sconfitto tra le mura amiche dal Losanna, squadra che si sta rivelando essere una formazione davvero ostica e di tutto rispetto. 4-1 che permette ai vodesi di salire così a quota 19 punti in classifica, mentre il Ginevra si issa al settimo posto a pari punti con il Berna.

Redattore. Axl Stadler si occupa in particolar modo della copertura post partita delle partite dell'HC Ambrì Piotta. Laureato in Scienze della Comunicazione all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in National League