Social Media HSHS

Lugano

Con Reuille ammalato, il Lugano potrebbe dover giocare con soli 11 attaccanti

In occasione della sfida contro il Kloten bianconeri lamentano le assenze di Brunner, Hofmann e probabilmente Reuille sul fronte offensivo, mentre in retrovia sempre out Riva e Ulmer

LUGANO – Dopo la “doccia fredda” rappresentata dalla sconfitta nel derby e la pronta reazione alla Bossard Arena di Zugo, il Lugano cercherà martedì sera le sue prime soddisfazioni della stagione alla  Resega, dove arriverà un Kloten ancora in attesa di ottenere i suoi primi punti del campionato.

Per la squadra di Greg Ireland la proverbiale “coperta” sul fronte offensivo si sta già facendo corta, visto che alle assenze per infortunio di Brunner, Riva (ha ricominciato a pattinare), e Ulmer (per ora nessuna informazione dal club), si aggiunge la possibile bandiera bianca alzata da Reuille, che lunedì non si è allenato perchè ammalato.

A riportarlo sono i tre quotidiani ticinesi, che avvertono sulla possibilità che il Lugano scenda in pista con soli 11 attaccanti. Non sarà infatti a disposizione nemmeno Gregory Hofmann – uno degli elementi più in forma del primo weekend – già a Raleigh per il training camp dei Carolina Hurricanes.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano