Social Media HSHS

Leghe minori

Con gli arbitri protagonisti, Biasca battuto 2-1 dal Dübendorf

baisca

BIASCA – Battuta d’arresto casalinga per il Biasca di Luca Cereda, battuto per 2-1 in casa dal Dübendorf al termine di un match fortemente condizionato da degli arbitri decisamente non all’altezza della situazione.

Passati in vantaggio al 19’19 grazie a Tommaso Terzago in situazione di powerplay, i rossoblù si sono visti recuperare e superare nel periodo centrale, in seguito alle reti di Ken Künzli ed Andreas Bührer.

La partita è poi durata un’infinità, con il Biasca che ha chiuso con addirittura 16 penalità minori (!) al suoi attivo, mentre sul conto del Dübendorf ce n’erano ben 12. Il Dübendorf ha così consolidato il primo posto nel Masterround, mentre il Biasca continua ad inseguire secondo.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Leghe minori