Social Media HSHS

CHL

CHL: Schneider trascina il Bienne con un poker, Losanna battuto, Zugo qualificato

© Wolfgang Jannach

Impegnato in CHL in casa del KAC Klagenfurt, il Bienne si è imposto per 6-3 sulla squadra austriaca ed ha così preso il comando del Gruppo A, con un bottino di 12 punti in 5 partite, non ancora sufficienti per la matematica qualificazione.

Il Bienne ha indirizzato la sfida in suo favore già nel primo tempo grazie ai gol di Peter Schneider e Janis Moser. Lo stesso attaccante austriaco si è poi scatenato, trovando due gol nel periodo centrale ed uno nel terzo, firmando così un poker! L’altra rete del Bienne è stata ottenuta da Toni Rajala.

Battuto invece il Losanna, che in casa dell’Ocelari Trinec è stato superato con il risultato di 2-1 all’overtime. I vodesi rimangono comunque al comando del Gruppo D con nove punti, uno solo di vantaggio sullo stesso Trinec e Yunost Minsk.

Nella serata di mercoledì la squadra di Peltonen ha trovato il suo unico gol con Joel Genazzi, che aveva impattato la contesa sull’1-1 a metà partita.

Vittoria invece per lo Zugo, che alla Bossard Arena si è sbarazzato del Pilsen per 5-2, raggiungendo così gli stessi cechi in vetta alla classifica del Gruppo B con 10 punti. Entrambe le squadre sono già qualificate per gli ottavi di finale.

La sfida si è decisa nel periodo centrale, quando lo Zugo ha trovato per quattro volte la via del gol con Thorell, Simion e la doppietta di Martschini, che avevano così rimediato ad uno svantaggio di 2-0. La quinta rete locale ha poi portato la firma di Livio Langenegger.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL