Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Cereda: “Mancano pedine ma chi gioca lo sta facendo bene, vogliamo la giusta attitudine”

Il coach sul rientro anticipato di Zwerger: “Non era al 100% ma si è messo a disposizione per dare una mano, l’Ambrì ha bisogno esattamente di questo tipo di giocatori. Se continueremo così la vittoria arriverà”

AMBRÌ – A livello di risultati l’Ambrì Piotta sta vivendo un periodo difficile, ma sul piano del gioco e dell’attitudine i biancoblù si dichiarano soddisfatti, concentrandosi su questi elementi per cercare di stringere i denti in attesa di tempi migliori.

“Sono soddisfatto della prestazione, i ragazzi hanno fatto una buona partita e meritavano qualcosa in più. Sono deluso per loro, perché nonostante tanto lavoro non hanno raccolto alcun punto”, ha commentato coach Luca Cereda.

Vi è mancato ancora il gol nei momenti decisivi, ma complessivamente avete fornito una prova positiva…
“Noi abbiamo bisogno di cuore e passione, di giocatori come Zwerger che sabato sera si è messo a disposizione nonostante non fosse al 100%… È questa l’attitudine che vogliamo, ma abbiamo disputato una buona partita. Se continueremo come nelle ultime due uscite, tornare alla vittoria sarà solo una questione di tempo”.

Zwerger è infatti tornato a giocare prima del previsto…
“Sapevamo che dopo la pausa sarebbe stato a disposizione, ma negli ultimi giorni ha provato a pattinare e sabato mattina ci ha detto che se volevamo avrebbe potuto giocare… Questo è ciò di cui abbiamo bisogno, l’Ambrì è abituato a lottare, lavorare duro e non mollare, e lui è un giocatore che ha questi valori”.

Tra gli altri, Flynn fatica ancora a trovare punti importanti, nonostante abbia avuto delle buone chance…
“Siamo molto soddisfatti di lui. Ha giocato una brutta partita contro il Berna, ma ad eccezione di quella sta fornendo delle buone prove ed abbiamo bisogno di giocatori come lui, che metto l’anima al servizio della squadra e non che pensano ai propri punti”.

Che impatto ha avuto quel doppio powerplay non sfruttato sul resto del match?
“Abbiamo avuto anche altre occasioni sull’arco della partita, anche se chiaramente quella era per noi una fase positiva perché avevamo il momentum, ma abbiamo comunque continuato a spingere e creare occasioni”.

A frenarvi rimane la poca concretezza nello sfruttare le tante chance che vi create…
“Ci sono dei momenti così durante una stagione… A Langnau il loro giocatore ha tirato fuori di un metro, ma il disco ha picchiato sul polpaccio di Fischer ed è entrato in porta. Per noi in questa fase invece le cose non girano così, ma si tratta solo di continuare… Sebbene ci siano diverse pedine fuori, chi sta scendendo in pista sta giocando bene”.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in Ambrì Piotta