Social Media HSHS

Nazionale

Buona prestazione dell’U20, battuta dalla Finlandia ai rigori

(swiss-icehockey.ch)(swiss-icehockey.ch)

UFA – Sorpresa sfiorata dalla Svizzera U20 ai campionati mondiali di Ufa che, confrontata con la forte Finlandia, si è fatta recuperare nel punteggio solamente a meno di due minuti dalla terza sirena, quando Granlund ha messo alle spalle di Nyffeler il disco che è valso il 4-4 ed ha costretto tutti all’epilogo dei rigori.

Nell’esercizio tutti i tiratori rossocrociati hanno fallito il bersaglio (nell’ordine Martschini, Bertaggia, Bertschy, Richard ed Andrighetto), mentre la Finlandia ha ottenuto il game winning goal grazie alla realizzazione di Granlund.

Peccato per gli elevetici, che nel primo periodo erano riusciti a portarsi in doppio vantaggio grazie agli spunti di Martschini e Andrighetto. Nel periodo centrale, però, i giovani finlandesi hanno annullato lo scarto scardinando la difesa svizzera con l’onnipresente Granlund e Teravainen.

Tutto era sembrato mettersi su binari estremamente positivi per la Svizzera ad inizio terzo tempo, quando Alessio Bertaggia e Dario Simion erano riusciti ad ottenere le reti che hanno portato lo score sino sul 4-2. La selezione finlandese non si è però arresa e, dopo aver ottenuto il punto dell’aggancio al 53’06 ancora con Teravainen, hanno come anticipato impattato la contesa e rinviato ogni decisione.

La Svizzera di Simpson è attualmente al terzo posto nel Gruppo A con 5 punti ottenuti in 3 partite, alle spalle di Svezia e della stessa Finlandia. Decisivo sarà di conseguenza il match di lunedì 31 dicembre, quando i nostri incontreranno alle 13:30 la Cechia (che scenderà in pista già domani pomeriggio contro la Lettonia).

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Nazionale