Social Media HSHS

Interviste

Brunner: “Lavoro duro e mi diverto, le cose iniziano a funzionare”

LUGANO – Il Lugano ha ripreso il suo cammino verso i playoff conquistando un’importantissima vittoria alla Resega contro il Davos, grazie alla quale i bianconeri hanno superato proprio gli uomini di Del Curto in classifica.

Per parlare dell’incontro e scambiare le nostre opinioni sulla situazione del Lugano abbiamo avvicinato al termine dell’incontro l’attaccante Damien Brunner.

Damien Brunner, è stata una partita dura contro un’avversaria diretta in classifica… Quali sono le tue impressioni sul match?
“Credo che abbiamo iniziato davvero molto bene nei primi dieci minuti, mentre nella seconda parte del primo tempo abbiamo mollato un po’ la presa. Dopo abbiamo però controllato la partita piuttosto bene e siamo riusciti a superare un avversario davvero forte”.

Il quarto gol, segnato all’inizio del terzo tempo, è stato davvero importante…
“Esatto. Avevamo un powerplay in quell’occasione ed è sempre importante capitalizzare in situazioni del genere. Fortunatamente il disco è entrato”.

Hai ottenuto sei punti nelle ultime tre partite, possiamo dire che sei quasi al top della forma o devi ancora lavorare su qualcosa?
“Sì, sul ghiaccio mi sento meglio e le mie gambe stanno cominciando a rispondere, ed il mio tiro sta iniziando a funzionare come dovrebbe. Nelle ultime partite ho inoltre avuto qualche rimbalzo favorevole e quando sono sul ghiaccio lavoro duro e mi diverto. La chemistry con i miei compagni di linea è buona e questo sicuramente mi aiuta”.

Il powerplay ha funzionato bene nelle ultime partite, con diverse opzioni ora a vostra disposizione… È una cosa importante in vista dei playoff…
“Credo sia sempre molto importante avere due linee pericolose in superiorità numerica ed è un aspetto nel quale cerco di contribuire. Devo giocare bene nel secondo blocco, mentre Pettersson e Klasen sono nel primo, tutto funziona alla grande ora”.

Pakkolanvaara e Simek hanno giocato una buona prima partita, la squadra sta reagendo bene ai cambiamenti nella rosa…
“Sì, direi molto bene. La nostra squadra mi piace davvero molto ora, quasi tutti sono in forma e ci divertiamo. Ci sono ruoli diversi in squadra e tutti li hanno accettati, permettendoci di far giostrare quattro linee e di avere molta profondità”.

Sabato è in calendario una partita importante contro il Rapperswil, contro il quale non bisognerà perdere punti importanti…
“Assolutamente, dobbiamo essere concentrati. Loro giocano sostanzialmente per nulla, mentre per noi la posta in palio è importante. Dobbiamo essere pronti sin dal primo ingaggio e proporre una prestazione simile a quella di venerdì”.

Studente di comunicazione all'USI di Lugano, Diego si occupa delle interviste post-partita dalla Resega.

Click to comment
Pubblicità

HSHS Talk

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Interviste