Social Media HSHS

Leghe minori

Biasca beffato a 35 secondi dalla fine a Thun, ora si attende la finale

THUN – Il Biasca è già da qualche giorno sicuro di disputare la finalissima per il titolo di campione svizzero di Prima Lega, ma potrebbe essere costretto a giocarsi la coppa fuori casa.

In seguito alla sconfitta per 3-2 in casa del Thun, infatti, i ragazzi di Luca Cereda chiudono il loro turno finale a quota nove punti, ma devono attendere il risultato dell’ultima sfida, che se il Thun saprà vincere con buon margine costringerà il Biasca sabato sera a recarsi nel Canton Berna.

Dopo un primo tempo a reti inviolate, il Thun ha saputo portarsi sin sul 2-0 nel giro di pochi minuti, sfruttando due occasioni in powerplay. I ticinesi hanno però reagito, trovando il 2-1 con Tommaso Terzago ed il pareggio nelle prime battute del terzo tempo con Luca Balerna in superiorità numerica.

Il finale ha però riservato una brutta sorpresa, con la beffa del gol della vittoria di Pascal Rossel arrivato a soli 35 secondi dalla terza sirena! Peccato, perchè un punticino sarebbe bastato al Biasca per assicurarsi il vantaggio casalingo nel match decisivo.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Leghe minori