Social Media HSHS

National League

Berna e Friborgo OK in Europa, vince il Bienne con rete di Lötscher

sprunger(wikimedia commons)

Dopo due giorni di pausa sono tornate in pista alcune formazioni di NLA in vista dell’imminente campionato, con Friborgo e Berna che hanno preso parte ad un nuovo turno di qualificaizone dell’European Trophy.

Il Gotteron è stato nell’occasione opposto in trasferta ai cechi del Pardubice, ma ad avere la meglio sono stati Julien Sprunger e compagni con il punteggio di 4-3 ai rigori. 65 minuti non sono infatti bastati a separare le due squadre, dopo che la formazione svizzera era passata in vantaggio per 3-0 ma si è fatta rimontare completamente negli ultimi 5 minuti di partita!

Il Friborgo ha infatti trovato l’1-0 con Kwiatkowski, il quale ha lasciato partire un bel tiro dalla linea blu che ha sorpreso il portiere Martin Ruzicka. Il raddoppio è poi arrivato dopo soli 52 secondi dall’inizio del perioco centrale, quando Antti Miettinen ha completato con un tiro secco un bel contropiede. Pochi minuti dopo è arrivato anche il 3-0 – questa volta addirittura in shorthanded – a firma di Greg Mauldin.

Come detto, però, il finale di partita è stato complicato per il Gotteron, che a 4’26” dal 60esimo ha incassato la rete di Radoslav Tybor, lasciato colpevolmente solo davanti alla porta. A soli 57 secondi dalla sirena è stato invece l’ex davosiano, Josef Marha, a mettere a segno il gol della speranza.

L’incredibile rimonta si è concretizzata a soli 5 secondi dalla fine, con Robert Kousal che ha mandato tutti all’overtime! Dopo 5 minuti di equilibrio, negli shootout è risultata decisiva la rete di Julien Sprunger.

DSC_5192

I campioni svizzeri del Berna hanno invece incrociato i bastoni con un’altra formazione ceca, il Liberec. Gli orsi sono riusciti ad avere la meglio per 4-2, scavando già nel corso del primo tempo un solco importante nel risultato nei confronti dei loro avversari. Ad andare in rete per primi erano però state le tigri di Liberec, che con Tomas Filippi hanno dato il primo dispiacere della serata a Marco Bührer.

Solamente qualche minuto dopo, all’8’33”, Byron Ritchie ha rimesso tutto in parità grazie ad un bel tiro al volo dopo passaggio da dietro la porta di Pascal Berger. Un altro one-timer è poi stato all’origine del vantaggio svizzero, questa volta grazie a Tristan Scherwey. A 5 secondi dalla prima pausa è arrivato anche il 3-1 di Philippe Furrer, che ha permesso al Berna di impostare con più tranquillità il resto dell’incontro.

Il Liberec è infatti riuscito solamente ad arrivare ad una rete di distanza nello score grazie a Michal Bulir, il quale ha superato Gigon dopo rimbalzo concesso dal portiere, nel frattempo subentraro a Bührer. Un tiro di grande potenza di Geoff Kinrade ha però chiuso ogni discussione al 7’33” del terzo tempo.

Terza ed ultima squadra impegnata in amichevole martedì sera era il Bienne, impegnato con il Metallurg Novokuznesk, squadra russa che venerdì sera se la vedrà con l’Ambrì Piotta. La formazione di Kevin Schläpfer ha vinto per 5-2, risultato maturato soprattutto nella prima porzione di gara.

kevin(wikimedia commons)

Il vantaggio iniziale del Bienne è arrivato dopo soli 4 minuti di gioco, quando Kevin Fey ha trovato il pertugio giusto per superare Hovinen. A richiamare particolare attenzione è però il raddoppio, ottenuto dal mai domo Kevin Lötscher, che sta ancora lottando per un contratto e che ha messo a segno la sua prima rete in questo preseason.

Il nuovo canadese Matt Ellison ha poi portato il risultato sul 3-0 ad inizio periodo centrale, ipotecando così seriamente una vittoria che mai è sembrata essere troppo in dubbio per il Bienne. Alla rete di Vyglazov, infatti, ha risposto per le rime Untersander, mantenendo così a debita distanza l’avversario nel punteggio. La stessa cosa l’ha poi fatta Ehrensperger nel finale, fissando il risultato sul 5-2 dopo che i russi avevano superato Meili una seconda volta con Valuisky.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all'Università della Svizzera italiana.

Click to comment

Altri articoli in National League