Social Media HSHS

CHL

Anche il Berna esce battuto dall’impegno europeo, 5-4 dal Mountfield

La squadra di Jalonen era sotto per 4-1, ha abbozzato la rimonta che è però non è stata ultimata

HRADEC KRALOVE – Dopo le battute d’arresto nella serata di martedì di Davos, ZSC Lions e Zugo, nella serata di mercoledì è uscito battuto dall’impegno europeo anche il Berna, superato per 5-4 dal Mountfield HK, che ha così preso il posto degli orsi al secondo posto di girone.

La partita si è aperta con il gol dell’intramontabile Jaroslav Bednar, a cui aveva fatto seguito già dopo 5′ di gioco il raddoppio di Michal Dragoun. A riportare sotto i campioni svizzeri ci ha pensato Gian Andrea Randegger, ma al 17’31 Bedrich Köhler ha superato per la terza volta Genoni, portando lo score sul 3-1.

L’inizio di periodo centrale ha poi ipotecato la sfida in favore dei cechi, con Jiri Simanek che ha firmato il 4-1. Simon Moser e Marc Kämpf hanno riportato sotto il Berna, che però bel terzo tempo non è riuscito a raddizzare il match.

Capo redattore e fondatore, Andrea Branca si occupa di tutti gli aspetti gestionali e redazionali. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Gestione dei Media all’Università della Svizzera italiana.

Click to comment
Pubblicità
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in CHL