Social Media HSHS

Ambrì Piotta

Ambrì e Lugano vogliono continuare, ritenuta pessima l’idea di fermarsi sino a gennaio

Dopo la proposta avanzata dal presidente del Friborgo, Hubert Waeber, di mettere in pausa il campionato sino a gennaio nella speranza che la situazione coronavirus migliori, Ambrì Piotta e Lugano hanno preso posizione dichiarandosi fermamente contrari a questa ipotesi, come informa la RSI.

Entrambi i club ticinesi ritengono pessima l’idea abbozzata dal presidente burgundo, sottolineando come il piano di protezione elaborato stia funzionando. Lo spostamento di alcune partite e delle quarantene mirate erano da mettere in conto.

Ambrì Piotta e Lugano vogliono dunque continuare e giocare il maggior numero di partite possibile. Filippo Lombardi ha spiegato che ci sono delle discussioni in corso sull’attuale situazione, ma l’uscita del presidente del Gotteron è stata definita incomprensibile.

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Ambrì Piotta