Social Media HSHS

KHL

Alexandrov urta volontariamente un arbitro, squalifica di 5 match

Una mancata chiamata arbitrale può indurre ad una certa frustrazione. È questo il caso di Viktor Alexandrov, in quale è stato punito dalla KHL con cinque partite di squalifica per aver colpito volontariamente un arbitro che, pochi secondi prima, non aveva fischiato una presunta penalità contro l’ex biancoblù Vladimir Denisov, che lo aveva fermato in maniera irregolare.

L’attaccante dell’Admiral Vladivostok ha voluto “vendicarsi” andando ad urtare in maniera volontaria e piuttosto evidente il direttore di gara.

Alexandrov è stato immediatamente punito con una penalità, e dovrà ora rimanere in tribuna per cinque match.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in KHL