Social Media HSHS

Lugano

Alcuni rientri a Lugano, per inseguire il quarto posto a Kloten

LUGANO – Con sei punti di ritardo sullo Zugo e tra partite da giocare – tra cui proprio uno scontro diretto con gli svizzero centrali – il Lugano crede ancora nel quarto posto, ma è chiamato a vincere martedì sera a Kloten per alimentare la speranza di poter iniziare i playoff davanti al proprio pubblico.

Per farlo Doug Shedden manderà nuovamente nella mischia Maxim Lapierre, che farà da centro alla linea completata da Hofmann e Fazzini, quest’ultimo tornato da Rapperswil e rinvigorito dalla buona prestazione nel derby. Out dunque Tim Stapleton, al momento acciaccato (LaRegione segnala problemi alla schiena, il GdP un infortunio alla gamba…).

Stando a quanto anticipava la RSI, sarà confermata la prima linea svedese, mentre Sannitz farà da perno a Walker e Reuille. Il fronte offensivo si completerà con la presenza di Morini, Kostner, Dal Pian ed il rientrante Bertaggia, anche se la gerarchia in questo caso sarà da scoprire.

Tornerà inoltre Alessandro Chiesa, che rinforzerà la difesa tornando a fare coppia con Furrer. Sempre out invece Damien Brunner, anche se c’è la speranza di vederlo in pista già per il prossimo weekend. L’attaccante è tornato ad allenarsi con il gruppo – come scrive LaRegione – ma senza prendere contrasti.

Click to comment
Pubblicità

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Lugano