Social Media HSHS

Roller

Al Biasca non basta Pablo Saez, la prima vittoria stagionale deve attendere

BIASCA – Il Biasca non è riuscito a trovare la prima vittoria in campionato nemmeno al terzo tentativo. I ticinesi sono infatti tornati dalla trasferta di Ginevra con un secco 5-1 che non ha permesso loro di lasciare l’ultimo posto in classifica.

La roboante vittoria nella sfida di coppa tenutasi lo scorso finesettimana, che li ha visti superare la compagine di lega cadetta del Münsingen per 14-0, non ha dato dunque sufficiente slancio ai rivieraschi.

Il Biasca ha comunque disputato una discreta prova, restando in partita più di quanto non dica il risultato finale, ma a fare la differenza sono stati Garcia Mendez e Oriol Mata autori di tutte le reti romande con una tripletta e una doppietta personale.

I ticinesi hanno chiuso la prima frazione sotto di una rete e nella ripresa hanno prontamente reagito, al raddoppio dei padroni di casa, con il gol di Pablo Saez nemmeno due minuti dopo.

L’esordio dell’argentino non è però bastato al Biasca per ribaltare la partita, poiché, a poco più di dieci minuti dal termine, il Ginevra ha nuovamente allungato sul 3-1. Nel finale di gara il Biasca si sbilancia nel tentativo di rientrare in partita e arrivano le ultime due reti dei padroni di casa.

Non ci sarà tempo però per rimuginare su quanto successo. Sabato prossimo, dopo oltre un mese dall’ultima partita casalinga, il Biasca affronterà i romandi al Palaroller in quella che ha tutta l’aria di essere una rivincita.

A cura di Marco Maggini

Click to comment
Pubblicità

Partner

Collegamenti veloci

Commenti recenti

Pubblicità

Altri articoli in Roller